In Giappone i disoccupati restano sotto 2 milioni, cresce leggermente il tasso disoccupazione

(Teleborsa) – Il Giappone si conferma in salute sotto il profilo del lavoro, nonostante un lieve aumento della disoccupazione che nel complesso resta molto bassa dopo essere tornata di recente sotto i 2 milioni di unità.

Nel mese di novembre, il Ministero degli Affari interni delle poste e telecomunicazioni nipponico, segnala che il tasso di disoccupazione è salito al 3,1% rispetto al 3% di ottobre. Le stime degli analisti erano per una variazione nulla.

Il numero dei disoccupati si è attestato a 1,97 milioni, risultando in calo di 120 mila unità rispetto allo scorso anno (-5,7%).

Gli occupati sono pari a 64,52 milioni, in aumento di 730 mila unità (+1,1%) rispetto all’anno precedente.

In Giappone i disoccupati restano sotto 2 milioni, cresce leggermente il tasso disoccupazione
In Giappone i disoccupati restano sotto 2 milioni, cresce leggermente ...