Immobiliare, Coima Res investe tutti i proventi dell’IPO e anticipa il dividendo

(Teleborsa) – Coima Res  ha chiuso l’esercizio 2016 in crescita, annunciando anche l’impiego integrale delle risorse rivenienti dall’IPO avvenuta 7 mesi fa, che ha portato allo sbarco in Borsa. 

Il primo anno da quando è quotata chiude con un utile di 12,1 milioni di euro e ricavi per 16,6 milioni di euro, entrambi non confrontabili con l’esercizio precedente, poiché la società immobiliare si è quotata il 13 maggio 2016. Annunciata anche la distribuzione di un dividendo di 0,11 euro ad azione, per complessivi 4 milioni, corrispondenti a circa il 70% degli utili, anticipando di un anno la distribuzione di utili che era attesa nel 2018.

Coima Res ha anche investito il 100% dei proventi derivanti dall’IPO in soli 7 mesi, contro un periodo di 18 mesi previsto nel prospetto informativo, portando il portafoglio immobiliare a 526,2 milioni con un rendimento atteso del 5,6%, rispetto ai 140 milioni del portafoglio precedente, e dopo aver effettuato investimenti per 376,2 milioni. 

Dall’IPO il CEO, Manfredi Catella, ha investito 2,4 milioni di euro. “In soli 7 mesi abbiamo anticipato e superato i risultati attesi”, ha dichiarato il manager a margine della presentazione dei risultati. “COIMA RES è una società dinamica, interamente dedicata alla gestione attiva degli investimenti e del portafoglio al fine di creare valore per i suoi azionisti.”, aggiunge il Presidente Massimo Capuano.

Immobiliare, Coima Res investe tutti i proventi dell’IPO e anticipa il dividendo
Immobiliare, Coima Res investe tutti i proventi dell’IPO e antic...