“Il Paese della Sera”: iniziativa editoriale sui treni Italo di NTV

(Teleborsa) – Oltre un milione e mezzo di lettori a bordo dei treni Italo (Nuovo Trasporto Viaggiatori), più di 120 storie di solidarietà, di buone pratiche dell’Italia che risponde ai problemi sociali fatte conoscere al grande pubblico, raccontate sulle pagine del quindicinale gratuito che ha viaggiato ad alta velocità lungo la Penisola. Un’iniziativa che ha coinvolto in uno scambio di richieste e proposte “solidali” centinaia di passeggeri, creando una community, con quasi 300 mila utenti unici sul web e 700 mila visualizzazioni.

Sono questi i numeri che fotografano i primi mesi di avvio del progetto sociale “Il Paese della Sera”, che promuove l’inserimento lavorativo di ragazzi in situazioni di disagio economico attraverso la distribuzione ogni mattina all’alba sui treni Italo a Milano e Napoli della omonima rivista. La rivista realizzata a titolo volontario da un team di giornalisti che porta al pubblico notizie sui temi dell’innovazione sociale, viene distribuita gratuitamente dal lunedì al venerdì sui treni Italo della mattina in partenza dalla Stazione Centrale di Milano e dalla Stazione Centrale di Napoli.

Integrazione, coesione sociale e promozione di una cultura solidale sono gli obiettivi del progetto.

La prima copertina del 2017 della rivista è nata con il contributo di Ferruccio De Bortoli, (due volte direttore del Corriere della Sera e anche direttore de Il Sole 24 Ore dal 2005 al 2009) che ha firmato un editoriale sul futuro del nostro Paese.

“Il Paese della Sera”: iniziativa editoriale sui treni Italo di NTV
“Il Paese della Sera”: iniziativa editoriale sui treni Ita...