Happy end per le borse asiatiche

(Teleborsa) – Ultima seduta della settimana in territorio positivo per la borsa di Tokyo in scia alla buona performance di Wall Street, la vigilia. A galvanizzare il sentiment degli investitori sono le attese per l’esito dell’incontro tra il Presidente americano, Donald Trump e il premier giapponese Shinzo Abe. Tra i temi al centro del colloquio, commercio, sicurezza e mercato valutario. 

Sul listino nipponico, l’indice Nikkei ha chiuso in rialzo del 2,5% a 19.378,93 punti mentre il Topix ha guadagnato il 2,2% a 1.546,56 punti. Bene Seul +0,45%.

In salita le borse cinesi, con Shanghai che viaggia in rialzo dello 0,34% e Shenzhen in vantaggio dello 0,35%. Tonica Taiwan +0,79%.

Positive le altre borse che chiuderanno più tardi le contrattazioni, con Hong Kong che recupera lo 0,45%, Singapore lo 0,69%, Jakarta lo 0,39% e Sydney lo 0,94%, mentre Mumbay sale appena dello 0,14%. Bangkok +0,36% e Kuala Lumpur +0,75%.

Happy end per le borse asiatiche
Happy end per le borse asiatiche