Groupon in perdita dopo i risultati trimestrali

(Teleborsa) – Seduta in ribasso per Groupon, che mostra un decremento dell’1,45% ad inizio seduta di Wall Street. A pesare è ancora un risultato negativo per il 2017.

Per il secondo trimestre il rosso negli utili netti è di 9,3 milioni (2 cent per azione), più contenuto rispetto alla perdita di 55 milioni (10 cent ad azione) dello stesso periodo di un anno fa, mentre al netto degli elementi non ricorrenti i profitti risultano di 2 cent per azione, contro le aspettative di parità degli analisti.

I ricavi sono scesi a 662,6 milioni di dollari dai 723,8 di un anno fa, sotto le attese che erano ferme a 669 milioni. La guidance per gli utili lordi è rimasta invariata a 1,3 miliardi dagli 1,35 miliardi del 2016.

Lo status tecnico di breve periodo del titolo mette in risalto un ampliamento della performance positiva della curva con prima area di resistenza individuata a quota 3,879 dollari USA. Rischio di eventuale correzione fino al target 3,699. Le attese sono per un aumento della trendline rialzista verso l’area di resistenza 4,059.

Le indicazioni non costituiscono invito al trading.

(A cura dell’Ufficio Studi Teleborsa)

Groupon in perdita dopo i risultati trimestrali
Groupon in perdita dopo i risultati trimestrali