Grecia, UE e FMI in accordo su piano da presentare al Paese

(Teleborsa) – La Grecia crea ancora grattacapi all’Unione Europea. Tra la penisola ellenica, il Fondo Monetario Internazionale (FMI) e i partner europei la tensione rimane alta. Ieri, per cercare di sbloccare la situazione sugli aiuti finanziari al Paese  si è svolto un incontro tecnico tra i ministeri dell’Unione valutaria. L’istituto di Washington, infatti, non è più propenso ad elargire contribuiti economici se prima non viene ristrutturato l’alto debito della Grecia

Per lo meno, così si legge nell’ultimo report del FMI che crea discordia anche all’interno dello stesso gruppo. E mentre oggi, a L’Aja, si terrà un incontro tra i creditori e i funzionari greci, sembra che i creditori internazionali e il Fondo Monetario Internazionale abbiano raggiunto un accordo per una posizione comune da presentare alla Grecia”, riferisce Reuters che cita funzionario. “C’è un accordo per presentare un fronte comune verso i greci”, avrebbe detto il funzionario. “Quello che verrà fuori lo vedremo”.

Grecia, UE e FMI in accordo su piano da presentare al Paese
Grecia, UE e FMI in accordo su piano da presentare al Paese