Governo tedesco pronto a intervenire a favore di Deutsche Bank?

(Teleborsa) – Deutsche Bank  riacquista valore alla Borsa Francoforte mentre mostra una salita dell’1,45% scambiando a 12,24 euro per azione, dopo che titolo lo scorso 26 settembre ha toccato i minimi storici.

A dare vigore alle azioni della banca le indiscrezioni che vedrebbero il Governo tedesco pronto ad instaurare trattative con le autorità statunitensi per arrivare a un accordo per chiudere il caso relativo ai bond garantiti da mutui subprime.

Secondo quanto riportato da Reuters che cita esponenti del governo tedesco in anonimato, ci sarebbero stati “contatti a tutti i livelli” tra Germania e Stati Uniti. Dunque Berlino che finora ha negato ogni coinvolgimento nella vicenda, sarebbe pronto a entrare nella mischia per risolvere i problemi della più grande banca tedesca per asset.

Una posizione quella del Governo tedesco che, se fosse reale, sarebbe ben diversa da quella espressa ieri dal Fondo Monetario Internazionale che non pensa che Deutsche Bank abbia bisogno di un piano di salvataggio. Almeno non per il momento.

Governo tedesco pronto a intervenire a favore di Deutsche Bank?
Governo tedesco pronto a intervenire a favore di Deutsche Bank?