Good banks, sofferenze stabili. Possibile scorporo crediti deteriorati

(Teleborsa) – “Nell’ambito delle trattative in corso per la cessione delle Good Banks (Banca Etruria, CariChieti, CariFerrara e Banca Marche) è possibile venga previsto lo scorporo e cessione di crediti deteriorati” (NPL). E’ quanto spiega una nota delle quattro banche salvate e messe in vendita dal Governo.

“Le good bank presentavano alla fine del primo semestre un stock di credito deteriorati lordi, escluse le cessioni di sofferenze a Rev programmate sin dall’inizio, pari a 4,37 miliardi di euro dai 4,47 miliardi di fine dicembre 2015”. La precisazione arriva “a seguito di informazioni di stampa sui crediti problematici” .

Good banks, sofferenze stabili. Possibile scorporo crediti deteriorati
Good banks, sofferenze stabili. Possibile scorporo crediti deteri...