Gli italiani e la Finanza, il 60% non ne sa nulla

(Teleborsa) – L’investitore italiano non ha cultura finanziaria e non capisce i mercati. E’ l’identikit tracciato dalla Consob, la Commissione che vigila sui mercati azionari, che ha stilato il rapporto sugli investimenti delle famiglie italiane.

Le famiglie italiane hanno un “basso livello di conoscenze finanziarie”, con quasi il 60% che non possiede nemmeno i concetti di base. E’ duro il giudizio della Consob: “solo poco più del 40% degli intervistati è in grado di definire correttamente alcune nozioni di base quali inflazione e rapporto fra rischio e rendimento”. 

“Il livello di conoscenze finanziarie – spiega la Consob – è omogeneo tra i generi ed è più elevato per i soggetti più istruiti e i residenti nell’Italia settentrionale. Più del 20% degli intervistati dice di non avere familiarità con alcuno strumento finanziario, mentre il restante 80% indica più frequentemente i titoli del debito pubblico e le obbligazioni bancarie, seguiti da azioni quotate e fondi azionari”.

Gli italiani e la Finanza, il 60% non ne sa nulla
Gli italiani e la Finanza, il 60% non ne sa nulla