Giappone ancora in deflazione, prezzi in calo per il nono mese di fila

(Teleborsa) – La deflazione continua a preoccupare il Giappone e riflette ancora lo stato fragile dell’economia nipponica.

Secondo l’Ufficio nazionale di statistica, nel mese di novembre, l’indice dei prezzi al consumo (CPI) ha registrato su base mensile una variazione nulla mentre rispetto allo stesso mese dell’anno precedente ha riportato un aumento dello 0,5%, molto lontano dal target del 2% perseguito dalla banca centrale.

I prezzi al consumo, al netto delle componenti più volatili, quali i cibi freschi ha registrato un calo dello 0,4%.

Il dato preliminare dell’indice dei prezzi al consumo dell’area di Tokyo, relativo al mese di dicembre, segnala una variazione negativa dello 0,4% su mese, mentre su base tendenziale non si è registrata alcuna variazione. L’indice core scende dello 0,2% su mese e su anno.

I dati di Tokyo sono ritenuti un ottimo anticipatore del trend di prezzi nazionale.

Giappone ancora in deflazione, prezzi in calo per il nono mese di fila
Giappone ancora in deflazione, prezzi in calo per il nono mese di ...