FS Italiane: in un anno +25% ricavi da attività internazionali

(Teleborsa) – Anno decisamente positivo per le attività internazionali del Gruppo FS Italiane. A un anno dalla presentazione del Piano industriale 2017-2026 i ricavi del settore risultano essere cresciuti del 25%. Questo risultato, spiega l’azienda attiva nel trasporto ferroviario in occasione del convegno “L’internazionalizzazione del mercato ferroviario: le sfide del Gruppo FS” organizzato nell’edizione del 2017 di Expo Ferroviaria, in collaborazione con il Collegio Ingegneri Ferroviari Italiani (CIFI), conferma l’allineamento ai piani di sviluppo internazionali, uno dei cinque pilastri del documento strategico del Gruppo FS Italiane. 

Il Piano industriale prevede infatti il raddoppio della quota di ricavi provenienti da attività all’estero: passando da un miliardo a 4,2 a fine periodo e quindi consolidando il 26% nel 2026 a fronte del 13% di partenza nel 2016. 

Un risultato che inizia già a concretizzarsi, i primi forecast infatti parlano di ricavi per 1,4 miliardi (passando dal 13% al 17%), grazie alle acquisizioni fatte nel 2017 di c2c in Gran Bretagna, Trainose in Grecia e QBuzz nei Paesi Bassi.
 
Nel corso del convegno Renato Mazzoncini, Amministratore Delegato e Direttore Generale delle FS Italiane, ha ricordato come l’approvazione del Quarto Pacchetto ferroviario permetterà la creazione di un mercato unico europeo con pari opportunità e regole comuni, ma anche una maggiore concorrenza tra le principali imprese ferroviarie europee. 

Maurizio Gentile, AD di Rete Ferroviaria Italiana e Presidente del CIFI, ha illustrato il programma di investimenti per i Corridoi europei e gli interventi attualmente in corso, sulla rete nazionale, per connettere l’Italia al resto d’Europa. 

Gli altri top manager del Gruppo FS Italiane, affiancati da autorevoli rappresentanti internazionali, hanno sviluppato a due voci tematiche rilevanti per il mondo dei trasporti, della logistica e delle merci in ambito continentale.

FS Italiane: in un anno +25% ricavi da attività internazionali
FS Italiane: in un anno +25% ricavi da attività internazionali