Fs, Ghezzi:_più donne nei ruoli tecnici del Gruppo entro il 2020

(Teleborsa) – Più donne nei ruoli tecnici all’interno del gruppo Fs entro il 2020. Questo l’obiettivo del gruppo, illustrato dal Presidente Gioia Ghezzi, intervenuta alla seconda edizione del Forum Med-Mediterranean Dialogues, promosso dal ministero degli Affari Esteri della Cooperazione internazionale e dall’istituto per gli Studi di politica internazionali (Ispi), sotto l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica Italiana.

Gioia Ghezzi ha illustrato il progetto di change management Women in motion (Wim) delle Fs, realizzato in collaborazione con “Valore D”, associazione di imprese che promuove la diversità, il talento e la leadership femminile. “Il progetto Wim – ha affermato il Presidente Ghezzi – vuole abbattere gli stereotipi legati alla presenza femminile nei ruoli tecnici, aumentando il bacino di giovani donne con le competenze adeguate alle necessità di imprese ad alto tasso di tecnologia e di innovazione, come il gruppo Fs Italiane”.

Inoltre, in Fs l’astensione per maternità può durare fino a sette mesi, rispetto ai cinque riconosciuti dalla legge, con retribuzione del 100% nei primi sei mesi e dell’80% nel settimo mese. Grazie alla previsione di due mesi in più rispetto alle disposizioni di legge per entrambi i genitori, nel 2014, 3.000 papà ferrovieri hanno usufruito di 48 mila giornate di paternità. “Tutte queste iniziative che l’azienda sta portando avanti mi rendono molto orgogliosa”, ha concluso la Ghezzi.

Il Cda di Fs ha fissato degli obiettivi chiari per un maggiore coinvolgimento delle donne nel management: entro il 2020, il 20% di manager donne nelle funzioni line e il 30% nelle funzioni di staff, con un incremento pari al 9% in entrambi i settori.

Fs, Ghezzi:_più donne nei ruoli tecnici del Gruppo entro il 2020
Fs, Ghezzi:_più donne nei ruoli tecnici del Gruppo entro il 2020