Francia, lieve ripresa per l’inflazione

(Teleborsa) – Il tasso di inflazione mensile in Francia torna positivo ad agosto, mentre i prezzi alla produzione rimangono sostanzialmente fermi a luglio. Lo afferma l’Istituto Statistico Nazionale Francese (INSEE).

Secondo la stima flash dei prezzi al consumo, questi ultimi dovrebbero crescere allo 0,9% su anno, rispetto al +0,7 mese precedente. Su mese, l’inflazione è attesa in recupero al +0,5% dal -0,3% rivisto di luglio (-0,4% il preliminare) in linea con le attese.

L’indice armonizzato, una misura utilizzata dalla BCE, ha segnato una variazione pari a +1%, in salita rispetto al +0,8% di luglio.

Il dato finale dei prezzi alla produzione è rimasto invariato in termini congiunturali dopo il -0,3% di giugno (-0,4% il preliminare). Su base tendenziale si è registrato un incremento dell’1,5% dopo il +1,6% precedente (1,5% il dato non rivisto).

I prezzi dei prodotti destinati al mercato interno sono cresciuti dello 0,1%, dopo il -0,3% precedente, mentre i prezzi all’export hanno riportato un -0,1% dal -0,6% precedente.

Francia, lieve ripresa per l’inflazione
Francia, lieve ripresa per l’inflazione