Francia, l’economia è confermata in crescita grazie ai consumi

(Teleborsa) – L’economia francese si conferma in recupero nel 3° trimestre dell’anno, riavvicinando la crescita media del PIL registrata dall’Eurozona. Lo ha confermato stamattina l’INSEE, l’ufficio statistico francese, segnalando anche una ripresa dei consumi delle famiglie.

Il Prodotto Interno Lordo francese è stato confermato in crescita dello 0,2%, come nella stima precedente di fine novembre, dopo il -0,1% registrato nel secondo trimestre.

A determinare l’accelerazione del PIL sono stati i consumi, che crescono dello 0,1% rispetto alla crescita zero del trimestre precedente, anche se questo dato è stato lievemente ritoccato al ribasso rispetto alla stima precedente. 

Più in generale, la crescita della domanda interna ha accelerato, contribuendo con +0,2 punti di PIL, ma anche l’export ritrova smalto (+0,7% da +0,1%), pur evidenziando una crescita inferiore alle importazioni. Il saldo commerciale così ha influenzato negativamente il PIL (-0,6 punti da +0,5).

Separatamente, l’ufficio statistico ha segnalato che le spese delle famiglie a novembre hanno registrato una crescita dello 0,4%, inferiore al +0,8% di ottobre, ma superiore al consensus di -0,1%.

Francia, l’economia è confermata in crescita grazie ai consumi
Francia, l’economia è confermata in crescita grazie ai con...