Focus sugli ETF 14 settembre 2016

(Teleborsa) – Ribasso per le Borse Europee, che risentono della discesa del petrolio e di un possibile rialzo dei tassi negli Stati Uniti a breve. Tra i migliori ETF, troviamo quelli della Lyxor che puntano a ottenere un’esposizione ribassista sul mercato azionario europeo e sul principale indice tedesco.

Sotto pressione, l’ETF levereggiato che replica al rialzo l’indice FTSE MIB entro il limite del 200%. Stesso andamento per l’ETF che punta sui titoli più importanti del mercato messicano.

Gli ETF più scambiati sono quello della Lyxor che punta a realizzare un’esposizione al rialzo dell’indice FTSE MIB e quello della Ishares che replica il principale paniere europeo Eurostoxx 50.

Attese positive, per l’ETF della Deutsche Asset Management che investe nelle società più capitalizzate presenti in Thailandia.

Segnali d’acquisto per l’ETF Ishares che investe nei 50 titoli più capitalizzati del mercato brasiliano, indiano, russo e cinese.

Indicazioni rialziste per l’ETF di Amundi, che offre un’esposizione sull’indice MSCI World Energy, costituito dalle più importanti società energetiche.

Focus sugli ETF 14 settembre 2016
Focus sugli ETF 14 settembre 2016