Fiat Chrysler si rimette in marcia, resta sorvegliata speciale a Piazza Affari

(Teleborsa) – Scambia al rialzo il Lingotto, che allunga il passo mettendo a segno un balzo dello 0,74%.

Il titolo FCA resta sorvegliato speciale a Piazza Affari per le possibili operazioni di M&A che potrebbero presto coinvolgere asset del gruppo.

Per il medio periodo, le implicazioni tecniche assunte da Fiat Chrysler restano ancora lette in chiave positiva. Gli indicatori di breve periodo evidenziano una frenata della fase di spinta in contrasto con l’andamento dei prezzi per cui, a questo punto, non dovrebbero stupire dei decisi rallentamenti della fase rivalutativa in avvicinamento a 12,44 Euro. Il supporto più immediato è stimato a 12,26. Le attese sono per una fase di assestamento tesa a smaltire gli eccessi di medio periodo e garantire un adeguato ricambio delle correnti operative con target a 12,19, da raggiungere in tempi ragionevolmente brevi.

 

Le indicazioni non costituiscono invito al trading.

(A cura dell’Ufficio Studi Teleborsa)

Fiat Chrysler si rimette in marcia, resta sorvegliata speciale a Piazza Affari
Fiat Chrysler si rimette in marcia, resta sorvegliata speciale a Piazz...