Fiat Chrysler si muove in retromarcia

(Teleborsa) – Poco mossa FCA alla borsa di Milano.

Il titolo del gruppo automobilistico scivola dello 0,20% dopo che ieri, 2 ottobre, il numero uno di FCA, Sergio Marchionne ha dato per certo lo spin-off di Magneti Marelli che tuttavia non avverrà  prima del 2018.

Non serve a rinfrancare gli investitori nemmeno il dato sulle immatricolazioni di settembre del gruppo FCA che lo scorso mese ha segnato un +5,2%.

Fiat Chrysler si muove in retromarcia
Fiat Chrysler si muove in retromarcia