Ferrovie, stazione Bordighera più accessibile, avviati lavori abbattimento barriere architettoniche

(Teleborsa) – Sono stati avviati oggi, 28 novembre, i lavori di riqualificazione e di abbattimento delle barriere architettoniche nella stazione ferroviaria di Bordighera, posta sulla ferrovia Genova-Ventimiglia.

La prima fase degli interventi, curati da Rete Ferroviaria Italiana, Gruppo Ferrovie dello Stato, e programmati su turni 24 ore su 24, interessano i marciapiedi di stazione e sono eseguiti nel periodo di sospensione della circolazione ferroviaria sulla linea Ventimiglia – Andora (28 novembre-10 dicembre), in contemporanea con i lavori al ponte di Rio Borghetto di Bordighera.

L’investimento complessivo è di circa 3 milioni di euro.

E’ previsto l’innalzamento del primo marciapiede a 55 cm dal piano binari, secondo lo standard dei servizi ferroviari metropolitani, consentendo così a tutti i viaggiatori di accedere e uscire dai treni in maniera più agevole.

Inoltre sarà riqualificato il secondo marciapiede, la cui altezza è già 55 cm, con il rifacimento di tutta la pavimentazione.
Entrambe le banchine saranno dotate di un percorso tattile a terra per le persone ipovedenti.

Le attività proseguiranno con la realizzazione di nuovi impianti di illuminazione e diffusione sonora degli annunci e con il rinnovo degli arredi di stazione (panchine, cestini, ecc).

In questa prima fase saranno anche eseguiti interventi propedeutici all’attivazione di due nuovi ascensori che permetteranno il collegamento tra il sottopasso e i binari 1 e 2.

La conclusione dei lavori è prevista entro la fine del 2017.

Ferrovie, stazione Bordighera più accessibile, avviati lavori abbattimento barriere architettoniche
Ferrovie, stazione Bordighera più accessibile, avviati lavori abbatti...