Fed, il Beige Book segnala un’economia in crescita ma delude l’inflazione

(Teleborsa) – L’economia statunitense continua a crescere a un “passo moderato”, i salari sono aumentati, ma delude l’inflazione. E’ quanto emerge dal Beige Book, il rapporto pubblicato ogni sei settimane dalla Federal Reserve sullo stato di salute dell’economia a stelle e strisce.

Il report, che fa riferimento al periodo tra la fine di febbraio e marzo, sarà utilizzato nella prossima riunione della Fed in calendario il 2-3 maggio.

La banca centrale americana rileva inoltre che “l’occupazione è in crescita in tutto il Paese”, grazie a un mercato del lavoro che si conferma forte e che ha contribuito ad aumentare i salari.

Le pressioni sull’inflazione, invece, rimangono modeste, con i prezzi di vendita che sono saliti solo “leggermente” rispetto alla precedente relazione.

La situazione dell’economia USA porta a non escludere un possibile nuovo rialzo dei tassi, a giugno, dopo l’ultimo ritocco all’insù di 25 punti base, deciso nel meeting di marzo. Gli investitori guardano ora con apprensione alla riunione di inizio maggio, alla ricerca di maggiori indicazione da parte del governatore Janet Yellen.

Fed, il Beige Book segnala un’economia in crescita ma delude l’inflazione
Fed, il Beige Book segnala un’economia in crescita ma delude l&#...