Fed, Evans: non c’è urgenza di alzare i tassi a dicembre

(Teleborsa) – Il presidente della Fed di Chicago, Charles Evans, continua a dichiarare che è meglio aspettare per alzare il costo del denaro in America mentre alcuni falchi come Jeffrey Lacker, presidente della Fed di Richmond, ne ribadiscono la necessità.

In particolare Evans non vede alcuna urgenza in un rialzo del costo del denaro a dicembre. “Dicembre potrebbe essere il momento giusto per farlo, ma non ne vedo alcuna urgenza”, ha dichiarato Evans in un’intervista alla CNBC. 

Il mercato del lavoro si sta continuando a espandere e “questo è un buon segno, i salari stanno aumentando e questo è un buon segno”, ha specificato il numero uno della Fed di Chicago, ribadendo che l’inflazione resta sotto il target del 2%.

Fed, Evans: non c’è urgenza di alzare i tassi a dicembre
Fed, Evans: non c’è urgenza di alzare i tassi a dicembre