FCA in denaro grazie alle immatricolazioni

(Teleborsa) – Giornata positiva a Piazza Affari per le azioni FCA, che stanno guadagnando l’1,57% conquistando la seconda miglior posizione all’interno del paniere FTSE MIB, dietro solo a Saipem (+1,87%).

A galvanizzare il titolo della casa automobilistica le immatricolazioni diffuse ieri dal Ministero dei Trasporti, che evidenziano come a settembre FCA abbia fatto meglio del mercato. Con oltre 44 mila 600 immatricolazioni, la società italo-statunitense ha ottenuto una crescita del 20,49 per cento – rispetto al 17,43 per cento del mercato – e la quota è salita al 29,03 per cento rispetto al 28,3 per cento dello stesso mese dello scorso anno.

Da segnalare anche l’annuncio di un accordo di cooperazione tra Snam, FCA e IVECO per lo sviluppo del gas naturale per autotrazione in Italia.

Dal punto di vista operativo, il quadro di medio periodo di Fiat Chrysler Automobiles ribadisce l’andamento negativo della curva. Nel breve periodo, invece, si intravede la possibilità di un timido spunto rialzista che incontra la prima area di resistenza a 5,833 Euro. Primo supporto individuato a 5,758. La presenza di eventuali spunti positivi propendono per un movimento verso l’alto con target 5,908.

Le indicazioni non costituiscono invito al trading.

(A cura dell’Ufficio Studi Teleborsa)

FCA in denaro grazie alle immatricolazioni
FCA in denaro grazie alle immatricolazioni