Eurozona, produzione di nuovo giù a luglio

(Teleborsa) – Ripiega la produzione industriale dell’Eurozona a luglio, dopo il recupero accennato nel mese di giugno, segnalando ancora un quadro incerto per l’industria europea.

Secondo quanto riportato oggi dall’Istituto di Statistica dell’Unione Europea (Eurostat), l’output ha registrato un decremento mensile dell’1,1% dopo il +0,8% del mese precedente. Il dato risulta peggiore delle attese degli analisti che erano per una diminuzione dello 0,9%.

Su base annua la produzione ha registrato un calo dello 0,5% dopo il +0,7% di giugno. In questo caso il dato è migliore del consensus che indicava un -0,7%.

Per quanto riguarda l’Europa dei 28, si è registrato un decremento dell’1% su base mensile (+0,7% a giugno), mentre su anno la produzione ha registrato una contrazione dello 0,1% rispetto al +0,8% precedente.

Eurozona, produzione di nuovo giù a luglio
Eurozona, produzione di nuovo giù a luglio