Euronext arriva anche a Milano, puntando alle PMI

(Teleborsa) – Euronext, borsa pan-europea che gestisce i mercati di Bruxelles, Parigi, Lisbona ed Amsterdam, oltre a Euronext London, lancia un’iniziativa europea sulle PMI sui mercati nazionali, aprendo uffici in quattro nuovi paesi – Germania, Italia, Spagna e Svizzera. Questi Paesi, spiega una nota, sono stati scelti per via delle “notevoli opportunità di crescita nel settore tecnologico”.

I dati da record registrati negli ultimi anni, secondo Euronext, hanno dimostrato che “l’Europa è in procinto di diventare un’area chiave per le innovazioni pionieristiche”.

Per fare dell’Europa un hub per l’innovazione a livello mondiale, Euronext si impegna a contribuire a colmare il divario di finanziamento nelle fasi late-stage che vogliono crescere a livello globale. Euronext offre anche una soluzione al divario di liquidità affrontato da business angels (investitore informale in capitale di rischio, è una persona fisica che si appassiona a una startup, la finanzia e l’aiuta, portando, oltre al capitale, la propria esperienza, conoscenze, contatti. Il business angel a differenza dei fondi di investimento investe risorse proprie e spesso la sua motivazione non è esclusivamente finanziaria) e venture capitalists (un investitore che ha il capitale giusto per avviarsi). Questi  vedono con favore la possibilità di rivolgersi ai mercati di capitali in Europa per cedere i propri investimenti nelle società tecnologiche europee.

Euronext arriva anche a Milano, puntando alle PMI
Euronext arriva anche a Milano, puntando alle PMI