Esselunga lancia bond per rimborso prestito, roadshow al via il 12 ottobre

(Teleborsa) – Il Consiglio di Amministrazione di Esselunga ha dato il via libera a un bond, a quanto si apprende da 900 milioni di euro, per rimborsare il prestito bancario acceso al fine di acquisire il 67,5% di La Villata Partecipazioni, la società che possiede 83 immobili strumentali alle attività del marchio della grande distribuzione.

Esselunga ha dato mandato a Banca IMI, Citi, Mediobanca e Unicredit, in qualità di joint bookrunner, di organizzare il roadshow per presentare dell’operazione, dedicato a investitori istituzionali europei, che partirà il 12 ottobre da Milano e toccherà le principali piazze finanziarie del Vecchio Continente.

La società, rappresentata dall’amministratore delegato, Carlo Salza, dal direttore finanziario Stefano Ciolli e dal direttore commerciale Gabriele Villa, ha appena ottenuto il riconoscimento del rating da Moody’s ed S&P (Baa2- e BBB- rispettivamente). 

Esselunga farà il suo primo test sul mercato anche in vista del progetto di quotazione annunciato all’inizio dell’estate. 

Esselunga lancia bond per rimborso prestito, roadshow al via il 12 ottobre
Esselunga lancia bond per rimborso prestito, roadshow al via il 12&nbs...