ePRICE chiude conti in rosso ma accresce ricavi e quota di mercato

(Teleborsa) – La società di eCommerce ePRICE, conosciuta sino al 30 gennaio scorso come Banzai, ha presentato oggi i risultati al 30 giugno, che evidenziano una perdita netta di 10,3 milioni.

I ricavi però sono cresciti del 9% a 91,2 milioni, mentre Marketplace ha segnato una crescita del 55%, portando la crescita del Gross Merchandise Value del 12,8%. 

Aumenta la quota di mercato online sui prodotti service-driven venduti online (Grandi Elettrodomestici, Clima e TV), in crescita a doppia cifra grazie a Home Service.

Il margine Lordo evidenzia una crescita del 5,4% e l’Ebitda adjusted si attesta a -7,1 milioni di euro.

“Nel primo semestre dell’anno abbiamo aumentato la nostra quota di mercato online”, sottolinea Pietro Scott Jovane, Amministratore Delegato di ePRICE, parlando di un risultato di “particolare valenza” perché realizzato nonostante il rallentamento di febbraio dell’introduzione dell’ERP SAP e a fronte un mercato di riferimento più debole del previsto per l’intero semestre.

“Alla luce dei risultati del semestre e dei trend di crescita di mercato osservati nei mesi di luglio e agosto, ancora inferiori al 2016 ed alle attese, abbiamo accelerato la strategia finalizzata al recupero di profittabilità”, ha precisato il manager.

Il titolo ePRICE non fa bene oggi in Piazza Affari dove perde il 7,47%.

ePRICE chiude conti in rosso ma accresce ricavi e quota di mercato
ePRICE chiude conti in rosso ma accresce ricavi e quota di mercat...