Eni, lanciato con successo bond a tasso fisso

(Teleborsa) – Al via una nuova emissione obbligazionaria da parte di Eni. Il colosso italiano del settore energetico ha lanciato oggi con successo un’emissione obbligazionaria a tasso fisso del valore nominale di 650 milioni di euro collocata sul mercato degli Eurobond nell’ambito del proprio programma di Euro Medium Term Note in essere.

Il prestito obbligazionario ha scadenza 14 Marzo 2025, paga una cedola annua del 1% e ha un prezzo di re-offer di 99,671%. I proventi dell’emissione saranno utilizzati per i fabbisogni ordinari di Eni.

Le obbligazioni saranno negoziate presso la Borsa di Lussemburgo e sono state acquistate da investitori istituzionali principalmente in Germania, Francia, Regno Unito e Italia.

A Piazza Affari il titolo del Cane a sei zampe sta registrando una flessione dell’1,11% sui valori precedenti.
Lo status tecnico di breve periodo di ENI mette in risalto un ampliamento della performance positiva della curva con prima area di resistenza individuata a quota 13,51 Euro. Rischio di eventuale correzione fino al target 13,34. Le attese sono per un aumento della trendline rialzista verso l’area di resistenza 13,68.

Le indicazioni non costituiscono invito al trading.

(A cura dell’Ufficio Studi Teleborsa)

Eni, lanciato con successo bond a tasso fisso
Eni, lanciato con successo bond a tasso fisso