Enel, Starace, “Fine tutela? Un’opportunità. Puntiamo a quota mercato del 50%”

(Teleborsa) – Enel punta al mercato libero.

Il gruppo energetico mira con il mercato libero ad assicurarsi la metà dei clienti che oggi fanno parte del mercato tutelato.
Dei 19,3 milioni di clienti nel mercato regolato con la fine della maggior tutela, Enel conta di mantenerne circa 9-10 milioni. Questo porterà il gruppo a mantenere la sua attuale quota del 50% sul mercato libero. E’ così che Francesco Starace, amministratore delegato di Enel ha spiegato la sua strategia durante la conference call con gli analisti durante la presentazione del piano 2017-2019.

La liberalizzazione, ha spiegato Starace, “ci dà un’opportunità. L’ipotesi è quella di mantenere in quel mercato la quota di mercato che abbiamo oggi”. “Non è neanche molto ambiziosa. Anche perché la maggior parte dei clienti resterà con noi” ha spiegato l’A.D. di Enel in vista della transizione verso il mercato libero al 2018″.

Enel, Starace, “Fine tutela? Un’opportunità. Puntiamo a quota mercato del 50%”
Enel, Starace, “Fine tutela? Un’opportunità. Puntiamo a q...