Enel sigla gli accordi per l’acquisizione di Metroweb

(Teleborsa) – Matrimonio fatto tra Enel e Metroweb. Il gruppo energetico ha annunciato che sono stati sottoscritti gli accordi vincolanti relativi all’operazione volta all’integrazione tra la controllata Enel Open Fiber (EOF) e il gruppo facente capo a Metroweb Italia.

L’operazione prevede un apporto di capitale a Enel Open Fiber da parte di Enel e di Cdp Equity affinché EOF disponga delle risorse necessarie per l’acquisizione dell’intero capitale di Metroweb, detenuto da F2i e da Fsi Investimenti. Acquisizione il cui importo è pari a circa 714 milioni di euro.

L’intesa prevede la fusione per incorporazione di Metroweb e delle società da essa interamente controllate nella società del gruppo denominata Metroweb S.p.A e la successiva fusione per incorporazione di Metroweb S.p.A. in EOF (NewCo).

L’accordo inoltre riconosce a F2i l’opzione di reinvestire nella NewCo che nascerà, attraverso l’acquisizione di una partecipazione fino al 30% del capitale.

Attraverso l’operazione Enel Open Fiber potrà accelerare lo sviluppo del progetto di realizzazione della rete in fibra ottica; ampliare il perimetro di cablaggio, sviluppando un’offerta commerciale che includa le più importanti città italiane; sfruttare determinate competenze industriali e il know-how sviluppati dal gruppo Metroweb; migliorare il profilo finanziario del progetto e le sue opportunità di finanziamento.

Che l’acquisizione di Metroweb avrebbe dato un contributo positivo per il gruppo Enel, lo aveva preannunciato anche Francesco Starace amministratore delegato del gruppo energetico.

L’acquisizione di Metroweb dovrebbe essere completata entro la fine di dicembre, dopo il rilascio delle necessarie autorizzazioni

Enel sigla gli accordi per l’acquisizione di Metroweb
Enel sigla gli accordi per l’acquisizione di Metroweb