Enel inaugura impianto idroelettrico in Brasile

(Teleborsa) – Attraverso la controllata per le energie rinnovabili Enel Green Power Brasil Participacoes (EGPB), Enel ha inaugurato il parco idroelettrico Apiacás, nello Stato del Mato Grosso, nella regione centro-occidentale del Brasile, a 150 km da Alta Floresta.

“L’inaugurazione di Apiacás è un risultato importante per Enel in Brasile, che ha costruito l’impianto adottando standard di sostenibilità e ambientali elevati e ha concluso i lavori con largo anticipo rispetto ai tempi previsti”, ha commentato il Country Manager di Enel in Brasile Carlo Zorzoli. “Apiacás è un esempio concreto su come utilizzare al meglio le risorse idriche del Brasile, contribuendo sia alla sostenibilità del mix energetico del paese sia allo sviluppo delle comunità locali”.

Il parco, che è di proprietà di tre società veicolo (SPV) detenute da EGPB, ha una capacità installata totale di 102 MW ed è composto da tre impianti: Salto Apiacás (45 MW), Cabeça de Boi (30 MW) e Fazenda (27 MW). I tre impianti idroelettrici sono diventati operativi con più di un anno di anticipo rispetto alla scadenza stabilita dal bando A-5 del 2013 in cui il Gruppo Enel si è aggiudicato il progetto.

Apiacás è in grado di generare oltre 490 GWh all’anno, sufficienti a soddisfare i consumi energetici annui di oltre 200.000 famiglie brasiliane e ad evitare l’emissione in atmosfera di circa 280.000 tonnellate di CO2.

La costruzione di Apiacás ha richiesto un investimento pari a quasi 287 milioni di dollari U.S.A, finanziati con fondi propri del Gruppo.

Enel inaugura impianto idroelettrico in Brasile
Enel inaugura impianto idroelettrico in Brasile