Enel e Metroweb fanno il punto sui lavori della fibra: al via Padova e Cagliari

(Teleborsa) – Il top management di Enel ha incontrato oggi i vertici di Metroweb, in vista del completamento dell’operazione di fusione con la società Enel Open Fiber, approvata dai consigli di amministrazione di Enel e CDP alla fine del mese di luglio.

Il piano di lavoro della nuova realtà derivante dalla fusione prevede la copertura con fibra ad altissima velocità di circa 9,5 milioni di case nel periodo 2016-2021.

L’incontro è stato quindi occasione per fare il punto sull’avvio dei lavori di cablaggio delle prime 10 città previste nel piano industriale – Bari, Cagliari, Catania, Firenze, Genova, Napoli, Padova, Palermo, Perugia e Venezia.  E’ emerso che, dopo l’avvio dei lavori a Catania, Perugia e Venezia, è iniziata la posa della fibra ottica a Padova e Cagliari dove l’infrastruttura inizierà a completarsi come nelle altre città a partire dal secondo trimestre  2017. 

Il Piano della società per la città di Padova prevede una copertura del 50% delle unità immobiliari entro giugno 2017 e dell’80% entro maggio 2018, per un totale di circa 116 mila unità immobiliari cablate, circa 560 km di rete interrata e circa 210 km di rete aerea.

A Cagliari la copertura del 50% delle unità immobiliari è prevista entro aprile 2017 e dell’80% entro marzo 2018, per un totale di circa 83 mila unità immobiliari cablate, circa 430 km di rete interrata e circa 160 km di rete aerea.

 

Enel e Metroweb fanno il punto sui lavori della fibra: al via Padova e Cagliari
Enel e Metroweb fanno il punto sui lavori della fibra: al via Padova e...