EIA, scorte petrolio crescono oltre attese. Brent a 55 dollari

(Teleborsa) – Aumentano più del previsto le scorte settimanali di greggio in USA.

Secondo l’EIA, divisione del Dipartimento dell’Energia americano, le scorte di petrolio nella settimana al 3 febbraio 2017 sono risultate in aumento di 13,8 milioni di barili a 508,6 MBG, a fronte di incremento atteso di 2,5 milioni.

Parallelamente, gli stock di distillati sono rimasti invariati a 170,7 MBG, mentre le scorte di benzine sono calate di 0,9 milioni a 256,2 MBG.

Le riserve strategiche di petrolio si confermano a 695,1 MBG.

Sul New York Mercantile Exchange, il Light Sweet Crude scambia a 51,74 dollari al barile, evidenziando un decremento dello 0,58%. Il barile di Brent, scivola dello 0,54% a 55,03 dollari

“Il mercato ha reagito positivamente alla riduzione dell’offerta operata dall’OPEC. E anche se è presto per dare una valutazione approfondita, il livello di adesione alla stretta concordata è molto elevato”, ha affermato il presidente del cartello degli esportatori, Mohammed Saleh al-Sada, che è anche ministro dell’energia del Qatar.

EIA, scorte petrolio crescono oltre attese. Brent a 55 dollari
EIA, scorte petrolio crescono oltre attese. Brent a 55 dollari