Edison migliora l’ebitda nel primo semestre

(Teleborsa) – I primi sei mesi del 2017 targati Edison si chiudono con un risultato netto negativo per 140 milioni di Euro che si confrontano con un rosso di 67 milioni di euro del primo semestre 2016 per effetto della volatilità legata all’attività di copertura.

In forte crescita, invece, l’Ebitda che si attesta a 426 milioni mentre l’indebitamento è in ulteriore miglioramento a 780 milioni di euro da 1.062 milioni al 31 dicembre 2016.

Outlook. Per il 2017, Edison stima un Ebitda in aumento a circa 700 milioni di euro, tenuto conto della performance del primo semestre e degli effetti di stagionalità.

Edison migliora l’ebitda nel primo semestre
Edison migliora l’ebitda nel primo semestre