Dieselgate, anche il Missouri fa causa a Volkswagen

(Teleborsa) – Non finiscono i guai per Volkswagen coinvolta nello scandalo del Dieselgate.

Anche lo Stato del Missouri ha deciso di citare il gruppo automobilistico, diventando così lo Stato n.17 a intraprendere un’azione legale contro la casa tedesca, che dal settembre 2015 è stata travolta dalla bufera sulle emissioni.

Intanto, oggi a San Francisco il giudice Charles Breyer  si prepara a decidere se concedere o meno il patteggiamento a circa 475.000 proprietari di veicoli Volkswagen. La soluzione proposta permetterebbe ai proprietari di rivendere i loro veicoli inquinanti alla casa madre o ottenere una correzione del motore.

Volkswagen continua così a pagare lo scotto del Dieselgate. Lo scorso mese oltre 1.400 investitori tedeschi hanno presentato una richiesta di risarcimento danni al tribunale di Braunschweig, mentre il gruppo rischia un’inchiesta penale negli USA ed è stata anche multata dall’Antitrust.

Dieselgate, anche il Missouri fa causa a Volkswagen
Dieselgate, anche il Missouri fa causa a Volkswagen