Deutsche Bank, un aiuto ricevuto dalla BCE negli stress test

(Teleborsa) – Ancora indiscrezioni bollenti per Deutsche Bank, che resta al centro della scena sui mercati europei, per le difficoltà collegate alla maxi multa imposta dagli USA in una fase molto delicata per la banca tedesca.

A riportare i riflettori su Francoforte è stato il Financial Times che cita indiscrezioni relative alla eccessiva tolleranza degli stress test: secondo il quotidiano finanziario britannico Deutsche Bank avrebbe ricevuto un trattamento di favore negli stress est condotti dall’EBA a fine luglio.

Nello specifico, il criterio di contabilizzazione adottato dalla BCE avrebbe consentito a Deutsche Bank di includere 4 miliardi per la vendita di una quota nella cinese Hua Xia, che non era ancora andata in porto ed è tutt’ora in corso. Un criterio valido se fosse stato universalmente applicato, ma che non ha trovato risconto negli altri 50 istituti sottoposti a verifica. 

Un aiuto per la banca tedesca, che era stata bocciata nei test condotti in USA dalla Fed.

Deutsche Bank, un aiuto ricevuto dalla BCE negli stress test
Deutsche Bank, un aiuto ricevuto dalla BCE negli stress test