Deere vola a Wall Street grazie ai conti trimestrali

(Teleborsa) – Seduta decisamente positiva per Deere, che tratta in rialzo del 7,09%.

Driver principale del rialzo sono i conti del primo trimestre che hanno evidenziato un utile in crescita del 62%, grazie a un aumento della domanda per i prodotti del gruppo. Il risultato netto è stato pari a 802,4 milioni di dollari contro i 495,4 di un anno prima. L’utile per azione si è attestato a 2,49 dollari, sopra gli 1,63 del consensus.

Oltre le attese anche il fatturato, passato da 7,88 a 8,29 miliardi. Le stime del mercato erano per 8,02 miliardi.

Le implicazioni di medio periodo di Deere confermano la presenza di un trend rialzista. Tuttavia lo scenario a breve evidenzia un esaurimento della forza positiva al test di resistenza individuato a 121,7 dollari USA con primo supporto visto a 119,3. Le attese sono per un’estensione negativa nei tempi opportunamente brevi verso quota 118.

 

Le indicazioni non costituiscono invito al trading.

(A cura dell’Ufficio Studi Teleborsa)

Deere vola a Wall Street grazie ai conti trimestrali
Deere vola a Wall Street grazie ai conti trimestrali