Decreto salva banche, il Governo Gentiloni ottiene la fiducia del Senato

(Teleborsa) – Il Governo Gentiloni ha incassato il voto di fiducia sul decreto banche licenziato dalla Commissione Finanze del Senato, esclusi gli emendamenti inammissibili. L’Aula del Senato ha approvato la fiducia con 157 voti favorevoli e 108 voti contrari.

La richiesta di fiducia si è resa necessaria per consentire anche alla Camera di votare il decreto che dovrà essere convertito in legge entro il 21 febbraio prossimo, pena la decadenza.

Il testo passa ora per la seconda lettura alla Camera dei Deputati che lo ha già calendarizzato in aula per lunedì prossimo, 13 febbraio.

Stamane è stato dichiarato inammissibile l’emendamento Ryder Cup, nel mirino delle opposizioni, che prevedeva una fideiussione di 97 milioni di euro per il finanziamento del torneo di golf.

Decreto salva banche, il Governo Gentiloni ottiene la fiducia del Senato
Decreto salva banche, il Governo Gentiloni ottiene la fiducia del ...