CTI Biopharma vola in scia alle stime sulle disponibilità per il 2017

(Teleborsa) – Grande giornata per CTI Biopharma, che mette a segno a Piazza Affari un rialzo superiore al 5%, dopo aver fornito risee stime preliminari per quest’anno.

Le previsioni non sottoposte a revisione, relativamente a cassa e disponibilità liquide, indicano circa 44 milioni di dollari, dopo che la comagnia USA ha ricevuto un pagamento “milestone” di 7,5 milioni di euro da Servier.

CTI BioPharma prevede che il suo “cash burn” (un dato finanziario non conforme ai principi GAAP), escluse le entrate di cassa derivanti da attività future di sviluppo commerciale e i proventi derivanti da attività di finanziamento sul mercato dei capitali, ammonterà a circa 65-75 milioni di dollari per il 2017. In questo modo, la società prevede di soddisfare il suo fabbisogno di cassa per il 2017 con la liquidità esistente e mediante la creazione di partnership in relazione a uno o più prodotti nel corso dell’anno.

CTI Biopharma vola in scia alle stime sulle disponibilità per il 2017
CTI Biopharma vola in scia alle stime sulle disponibilità per il ...