Cina, segnali positivi dalla manifattura

(Teleborsa) – La manifattura cinese continua a rafforzarsi, nonostante la produzione e i nuovi ordini abbiano registrato tassi di crescita inferiori a quelli registrati a ottobre. 

Lo rileva l’ultimo sondaggio condotto da Markit Caixin fra i direttori acquisto delle aziende manifatturiere. L’indice PMI manifatturiero, che sintetizza le aspettative degli addetti all’approvvigionamento delle imprese, è sceso a 50,9 punti dai 51,2 precedenti.

Da segnalare il taglio della forza lavoro da parte delle imprese al tasso più lento degli ultimi 18 mesi.

Cina, segnali positivi dalla manifattura
Cina, segnali positivi dalla manifattura