Cina, rallenta la manifattura. Deluse le attese

(Teleborsa) – Il settore manifatturiero cinese rallenta la crescita, nel mese di luglio, così come quello dei servizi. 

Secondo quanto rilevato dall’Ufficio nazionale di statistica, l’indicatore PMI che misura la fiducia dei direttori di acquisto, si è attestato a 51,4 punti, in calo rispetto ai 51,7 punti del mese precedente. Il dato risulta anche inferiore alle aspettative del mercato che avevano indicato un livello pari a 51,5 punti.

Scende anche l’indice PMI non manifatturiero che si attesta a 54,5 punti dai 54,9 precedenti. 

Si ricorda che un valore del PMI superiore ai 50 punti indica un’economia in espansione mentre un valore inferiore rappresenta una fase di contrazione.

Cina, rallenta la manifattura. Deluse le attese
Cina, rallenta la manifattura. Deluse le attese