Cina, il mercato immobiliare resta in bolla

(Teleborsa) – Il mercato immobiliare resta in bolla in Cina, confermando una fortissima crescita delle vendite al termine dei primi 10 mesi dell’anno. Secondo l’ufficio statistico cinese, le vendite di case sono salite del 42,6% nel periodo gennaio-ottobre rispetto al 2015,m mentre a settembre la crescita era stata del 43,2%. 

Le vendite hanno però rallentato considerevolmente guardando al solo mese di ottobre, con un aumento del 38,3%, quasi la metà rispetto al 61,2% segnato a settembre. Una frenata che risponde all’irrigidimento delle regole sulle compravendite di abitazioni, effettuato dal governo per frenare la bolla immobiliare.

Cina, il mercato immobiliare resta in bolla
Cina, il mercato immobiliare resta in bolla