CHL in tensione nonostante blocco ordini al meglio

(Teleborsa) – Borsa Italiana ha annunciato ieri sera il divieto di inserire ordini al meglio su CHL, disponendo che da oggi “non sarà consentita l’immissione di ordini senza limite di prezzo”.

Il provvedimento preso dalla società che gestisce la Borsa di Milano fa seguito a giornate di grandissima volatilità del titolo, che è stato anche sospeso per eccesso di rialzo (+16,5%) e con volumi esorbitanti (scambi pari al doppio della media dell’ultimo mese). Il titolo però anche stamattina non riesce a partire ed evidenzia un rialzo teorico vicino al 20%.

Il gruppo ha chiuso il 1° semestre con una perdita ridotta a 679 mila euro ed un fatturato in forte crescita per 12,15 milioni, grazie al consolidamento della società partecipata Terra. Lo scorso mese di luglio, CHL ha approvato il piano di rilancio, che punta ad una forte discontinuità rispetto al passato, con un raddoppio del fatturato ed una forte crescita dell’EBITDA. 

CHL in tensione nonostante blocco ordini al meglio
CHL in tensione nonostante blocco ordini al meglio