Chimica: siglata al MISE intesa con Solvey e Regione Toscana per sito di Rosignano

(Teleborsa) – Investimenti pari a 55 milioni di euro e nessuna ricaduta sull’occupazione nel sito Solvay di Rosignano. È quanto prevede un protocollo d’intesa firmato questa mattina al Ministero dello Sviluppo Economico tra il Sottosegretario Ivan Scalfarotto, il Presidente della Regione Toscana, Enrico Rossi e il CEO Solvay, Jean-Pierre Clamadieu.

Il protocollo prevede la realizzazione di investimenti pari a circa 55 milioni di euro destinati a consolidare la chimica di base presente a Rosignano e interventi finalizzati a promuovere l’insediamento nell’area di nuove imprese legate a quelle esistenti da rapporti di filiera o di complementarietà e di PMI utilizzatrici dei servizi, delle utilities e delle infrastrutture presenti nel parco industriale.

“La sottoscrizione del protocollo -spiega il MISE in una nota- è il risultato di un intenso lavoro: il delicato momento congiunturale che Solvay di Rosignano si appresta ad affrontare avrebbe potuto mettere in difficoltà un polo chimico di grande rilievo, non soltanto dal punto di vista occupazionale, 900 gli addetti diretti e 600 gli  indiretti, ma anche per la competitività di numerose piccole e medie imprese italiane che da Rosignano si approvvigionano degli input di produzione di cui necessitano”.

Chimica: siglata al MISE intesa con Solvey e Regione Toscana per sito di Rosignano
Chimica: siglata al MISE intesa con Solvey e Regione Toscana per sito ...