Casta Diva approva la semestrale: sprofonda il titolo

(Teleborsa) – In utile Blue Note nell’ultimo semestre del 2016. Il risultato netto della società è risultato pari a 0,27 milioni di euro, in significativo miglioramento rispetto alla perdita di 0,33 milioni dello stesso periodo dello scorso anno. 
I ricavi sono pari a 2,1 milioni dai 2,3 milioni al 30 giugno 2015, per effetto del ritorno del business alla stagionalità abituale, con la chiusura dell’attività del locale al 31 maggio; il 2015 è stato infatti caratterizzato da un’apertura straordinaria nel periodo giugno-agosto in occasione di Expo 2015.

Il significativo miglioramento dei risultati al 30 giugno 2016 conferma l’eccezionalità dei risultati semestrali 2015, influenzati dall’effetto cannibalizzante di Expo 2015 sulle attività di ristorazione e entertainment della città di Milano.

La Posizione Finanziaria Netta è pari a 0,6 milioni di euro rispetto ai 0,2 milioni al 31 dicembre 2015. 

Guardando ai risultati di Casta Diva Group Srl, ossia del gruppo nato dalla fusione tra Blue Note e Casta Diva srl, i ricavi sono risultati pari 9,8 milioni, l’EBITDA di 0,8 milioni e l’utile netto di 0,5 milioni di euro.

La combined entity risultante dalla fusione per incorporazione di Casta Diva Group S.r.l. in Blue Note S.p.A. registra
ricavi pari a 12 milioni, EBITDA pari a 0,8 milioni, EBIT pari a Euro 0,5 milioni e utile netto pari a 0,7 milioni.

Sprofonda il titolo Casta Diva a Piazza Affari: -18,12%.

Casta Diva approva la semestrale: sprofonda il titolo
Casta Diva approva la semestrale: sprofonda il titolo