Cambi, dollaro in corsa dopo dati lavoro e PIL

(Teleborsa) – Il dollaro continua a recuperare terreno, restando vicino ai massimi intraday, raggiunti in concomitanza con l’uscita dei dati sul PIL e sull’occupazione USA.

Il Dollar Index, che rappresenta il cambio del dollaro contro un basket di sei valute, guadagna oggi lo 0,56% a 92,76 punti, poco sotto  il massimo odierno di 92,86. Il cambio euro/dollaro si conferma così in ribasso dello 0,40% a 1,1922 USD anche se sopra i minimi della mattinata.

A spingere la valuta statunitense è l’allentamento delle tensioni geopolitiche ed una serie di dati positivi sull’economia USA: il PIL del 2° trimestre è stato rivisto al rialzo al 3% e risulta sopra le attese, mentre il report di ADP ha certificato un aumento dei posti di lavoro di 237 mila unità, superando alle attese.

Cambi, dollaro in corsa dopo dati lavoro e PIL
Cambi, dollaro in corsa dopo dati lavoro e PIL