Cal-Maine Foods, utili e ricavi deludono le attese

(Teleborsa) – Cal-Maine Foods chiude un deludente primo semestre fiscale.

Il produttore di uova americano ha riportato una perdita di 16 milioni di dollari, o 33 centesimi per azioni, inferiore al rosso di 30,9 milioni, o 64 centesimi ad azione, dello stesso periodo di un anno fa, ma superiore alle stime di consensus (ferme ad una perdita di 18 cent ad azione). I ricavi sono aumentati a 262,8 milioni dai 239,8 milioni del 2016, ma sono apparsi sotto le attese (a 264,1 milioni di dollari) 

Seduta sostanzialmente invariata per il titolo, che tratta con un moderato +0,18% in un Nasdaq positivo (+0,32%). Lo status tecnico è in rafforzamento nel breve periodo, con area di resistenza vista a 42,28 dollari USA, mentre il primo supporto è stimato a 39,29. Le implicazioni tecniche propendono per un ampliamento della performance in senso rialzista, con resistenza vista a quota 45,27.

Le indicazioni non costituiscono invito al trading.

(A cura dell’Ufficio Studi Teleborsa)

Cal-Maine Foods, utili e ricavi deludono le attese
Cal-Maine Foods, utili e ricavi deludono le attese