Borse europee positive in avvio

(Teleborsa) – Di buon umore le principali borse europee, dopo il finale piatto di Tokyo e di Wall Street. 

L’Euro / Dollaro USA registra un rialzo dello 0,37% mentre il petrolio (Light Sweet Crude Oil) (+2,49%) rimbalza sino a 44,41 dollari per barile.

Diminuisce lo spread, attestandosi a 174 punti base, con un decremento di 4 punti base.

Nello scenario borsistico europeo si muove in modesto rialzo Francoforte, evidenziando un incremento dello 0,30%, bene Londra, che vanta un progresso dello 0,65%, tonica Parigi, che registra una plusvalenza dello 0,54%.

Scambi poco sopra la parità per la Borsa di Milano, che registra un guadagno dello 0,07% sul FTSE MIB.

Nel paniere del FTSE MIB precipita Banca MPS (-6,92%) dopo l’exploit della vigilia. La società ha annunciato un’offerta d’acquisto volontaria su 11 bond subordinati e un accordo con Cerved per la cessione della propria piattaforma di crediti in sofferenza. Pesante Salvatore Ferragamo -6,37%, all’indomani della diffusione di conti deludenti. Giù anche Unicredit -3,58% e FCA -1,59%, con FCA Us che si difenderà “vigorosamente” dalle accuse sulle emissioni veicoli Ram.

Richiesta Snam +2,35% dopo i conti. Bene anche Enel +2% e A2A +1,80%. Sulle utility torna il sereno dopo le perdite accumulate ieri. 

Borse europee positive in avvio
Borse europee positive in avvio