Borse europee in lieve ribasso

(Teleborsa) – Timidamente negativo l’avvio delle principali borse europee, dopo il finale in rosso di Tokyo e Wall Street.

Nessuna variazione significativa per l’Euro / Dollaro USA, che scambia sui valori della vigilia a 1,045. L’Oro mostra un timido guadagno, con un progresso dello 0,21%. Il Petrolio (Light Sweet Crude Oil) continua la seduta poco sotto la parità con una variazione negativa dello 0,54%.

Si riduce di poco lo spread, che si porta a 161 punti base, con un lieve calo di 2 punti base.

Tra gli indici di Eurolandia contrazione moderata per Francoforte, che soffre un calo dello 0,46%, sottotono Londra che mostra una limatura dello 0,34%, dimessa Parigi, che si adagia poco sotto i livelli della vigilia.

Sostanzialmente stabile Piazza Affari, con il FTSE MIB che si ferma a 19.210 punti.

Tra le migliori azioni italiane a grande capitalizzazione, buona performance per Saipem, che cresce dell’1,14%. Giornata moderatamente positiva per Banca Popolare dell’Emilia Romagna, che sale di un frazionale +0,59%.

Dimesso invece il Banco Popolare -1%. Fiacca Banca Popolare di Milano, che mostra un piccolo decremento dello 0,75%.

Discesa modesta per Telecom Italia, che cede lo 0,65%.

Pensosa Tenaris, con un calo frazionale dello 0,64%.

Tra i protagonisti del FTSE MidCap, Aeroporto di Bologna (+1,02%), Credito Valtellinese (+0,89%), Fincantieri (+0,70%) e Cerved Information Solutions (+0,63%). Le più forti vendite, invece, si manifestano su Technogym, che arretra dell’1,12%.

Tra le grandezze macroeconomiche più importanti, in Unione Europea verrà distribuito il dato M3 alle 10:00 di stamattina, per il quale gli analisti stimano 4,3%.

Borse europee in lieve ribasso
Borse europee in lieve ribasso