Borse europee ben impostate in avvio. A Milano brillano EXOR e Saipem

(Teleborsa) – Acquisti diffusi sui listini azionari europei, con Piazza Affari che segue il trend generale, dopo la chiusura positiva di Wall Street e la buona performance di Tokyo.

A sostenere i mercati contribuisce anche il dato positivo del PMI cinese, in una giornata caratterizzata da un’agenda macro piena. 

L’Euro / Dollaro USA è sostanzialmente stabile e si ferma su 1,19. Sulla parità lo spread, che rimane a quota 170 punti base, con il rendimento del BTP decennale che si posiziona al 2,07%.

Tra i mercati del Vecchio Continente bel guadagno per Francoforte, che avanza dello 0,63%, piccoli passi in avanti per Londra, che segna un incremento marginale dello 0,31%, giornata moderatamente positiva per Parigi, che sale di un frazionale +0,48%. Seduta in lieve rialzo per Milano, con il FTSE MIB, che avanza a 21.591 punti.

Tra le migliori Blue Chip di Piazza Affari, acquisti a piene mani su Exor, che vanta un incremento del 2,03%, dopo i positivi risultati annunciati ieri pomeriggio. La cassaforte della famiglia Agnelli si tira dietro anche Fiat Chrysler, che mostra un incremento dell’1,53%.

Sostenuta Saipem, con un discreto guadagno dell’1,90%, grazie alle nuove commesse in Ghana ed Angola.

Buoni spunti su Fineco, che mostra un ampio vantaggio dell’1,62%.

Le più forti vendite su Recordati, che apre le contrattazioni in calo dello 0,70%.

Tentenna Buzzi Unicem, con un modesto ribasso dello 0,64%.

Borse europee ben impostate in avvio. A Milano brillano EXOR e Saipem
Borse europee ben impostate in avvio. A Milano brillano EXOR e Sa...