Borse asiatiche positive grazie al greggio, Tokyo chiusa per festività

(Teleborsa) – Le borse asiatiche chiudono la seduta nel complesso positive, in assenza di Tokyo, che quest’oggi è rimasta chiusa per una festività nazionale.

A muovere le borse hanno contribuito l’aspettativa di un nuovo rinvio del rialzo dei tassi USA da parte della fed, che si riunirà questa settimana, ed il rally del prezzo del petrolio, in vista dell’approssimarsi del vertice OPEC.

La borsa di Seul ha terminato le contrattazioni in vantaggio dello 0,82%.

Nel Frattempo, le borse cinesi si muovono ancora in attivo, nonostante le preoccupazioni create dal ravvivarsi della bolla immobiliare. Shanghai recupera lo 0,54% e Shenzhen cede lo 0,76%, mentre Taiwan corre con un incremento del 2,8%.

Fra le poche borse che chiuderanno più tardi è positiva Hong Kong con un progresso dello 0,93%, seguita da Jakarta +0,78%, Mumbay +0,3%, Singapore +0,24% e Bangkok +0,22%. Piatta Kuala Lumpur, che scambia sulla parità.

Borse asiatiche positive grazie al greggio, Tokyo chiusa per festività
Borse asiatiche positive grazie al greggio, Tokyo chiusa per fest...