Borse asiatiche in ordine sparso

(Teleborsa) – Chiusura in cauto rialzo per la Borsa di Tokyo, in un panorama dei mercati asiatici caratterizzato da andamenti misti. 

A Tokyo, l’indice Nikkei ha chiuso con un rialzo dello 0,22% a 19.691,47 punti, mentre il Topix ha guadagnato appena lo 0,09% a 1.244,20 punti. Sul fronte macroeconomico, In Giappone, l’indice PMI manifatturiero, è stato rivisto al ribasso in agosto. L’indicatore misura il sentiment dei direttori di acquisto delle principali aziende del Paese. In calo oltre le attese la fiducia dei consumatori, in agosto.

Incerte le borse cinesi, a dispetto del buon dato sul settore manifatturiero, elaborato da Caixin-Markit. Shanghai cede lo 0,03% mentre Shenzhen recupera lo 0,25%. Debole anche Seul (-0,23%). Taiwan invece mostra un frazionale vantaggio dello 0,09%.

Tra le altre piazze asiatiche che chiuderanno più tardi le rispettive sedute, Hong Kong scivola dello 0,11%, mentre Bangkok sale dello 0,24% seguita da Mumbay +0,36%. Chiuse le piazze di Kuala Lumpur, Singapore e Jakarta. Altrove, fa bene Sydney che sale dello 0,17%. 

Borse asiatiche in ordine sparso
Borse asiatiche in ordine sparso